19/4/2015


NO MATCHES

Facebook
Seguici su Facebook
Rss
Iscriviti ai Feed
Newsletter
Abbonati alla newsletter
App
Scarica l'App

1
SCALIGERA VERONA
22  

2
BK BRESCIA LEONESSA
20  

3
BASKET FERENTINO
18  

4
PMS TORINO
18  

5
PALLACANESTRO TRIESTE
16  

6
JUNIOR CASALE
16  

7
PALLACANESTRO MANTOVANA
14  

8
PALLACANESTRO BIELLA
12  

9
PALLACANESTRO TRAPANI
12  

10
BASKET BARCELLONA
12  

11
FORTITUDO AGRIGENTO
12  

12
AURORA JESI
8  

13
GIVOVA NAPOLI
8  

14
U.C.C. CASALPUSTERLENGO
6  

15
FULGOR LIBERTAS FORLÌ *
5  

16
BASKET VEROLI
4  


   

23 Novembre 2014
IL DOPO PARTITA DI COACH FINELLI

News dalla squadra

Le parole di Alex Finelli dopo la vittoria su Casalpusterlengo: "Innanzitutto vorrei ringraziare il pubblico che ha aiutato e sostenuto la squadra per 40': ancora una volta si sono dimostrati un gruppo di persone appassionate di pallacanestro e si è creato un gran bel clima coi giocatori durante la gara. La partita è stata eccezionale, è andata esattamente come l’avevamo sognata noi dello staff insieme ai giocatori, una gara di altissimo contenuto tecnico tattico e agonistico affrontata da sei italiani che hanno giocato in maniera concreta, dominando sul +20 e poi vincendola nei minuti finali quando c’era da giocarsela punto a punto. Casalpusterlengo ha ruotato 10 giocatori mentre noi come sesto avevamo Lorenzo Brighi che aveva solo un allenamento alle spalle dopo due mesi di inattività. Saccaggi ha disputato forse la miglior partita della carriera e sembra aver assorbito insegnamenti preziosi da Becirovic, restando in campo con una caparbietà e un agonismo incredibili; Frassineti encomiabile, ha deciso la partita alla fine proprio lui che è forlivese. Carraretto ha giocato un altro match di altissimo profilo come fa ormai da tante settimane ed è un esempio dentro e fuori dal campo. Andreaus ha una grande opportunità ed è stato un collante, soprattutto in difesa. Bruttini ha tanto talento e su ogni lavoro che gli chiedo risponde presente e Brighi ha fatto ottime giocate e poi un pensiero va anche allo staff che lavora in maniera super e stasera abbiamo vissuto delle emozioni speciali. Un pensiero quindi a Vecchi, Griffin e Annoni e a tutti quelli al seguito della squadra. Siamo orgogliosi di aver giocato questa partita e l’esultanza finale l’avete vista tutti dato che in settimana ci siamo allenati in 5-6 e non è stato facile.

Siamo preoccupati per la situazione societaria, non so come andrà a finire ma noi diamo il 100% con professionalità. Adesso serve rispetto e impegno per portare avanti il tutto nella maniera migliore perchè molti giocatori e staff hanno contratti normalissimi e vivrebbero anche loro delle difficoltà se poi non dovessero finire la stagione. Il gruppo è coeso e può tornare al completo e speriamo che tutto si risolva al meglio. Siamo felici per gli otto punti in classifica, complimenti ai ragazzi che hanno messo davanti a tutto la passione per il gioco”.